1945-1961- La democrazia e lo sviluppo nel tempo della guerra fredda

1945-1961- La democrazia e lo sviluppo nel tempo della guerra freddaFrancesco Barbagallo

L'Italia nel mondo contemporaneo 1945-2018

1945-1961- La democrazia e lo sviluppo nel tempo della guerra fredda

L’Italia diventa una Repubblica democratica con una Costituzione molto avanzata sul terreno dei diritti sociali. È una frontiera della guerra fredda, divisa da profondi conflitti. Ma la sua classe dirigente, al governo e all’opposizione, si dimostrerà all’altezza dei drammatici problemi. Il paese passerà dalla miseria al benessere e si insedierà tra i paesi più avanzati.