Poco dopo aver istituito la nostra Zona Rossa all'interno del Teatro Bellini, abbiamo chiesto a Simone Giustinelli e Stefano Patti L'ultimo Nastro di Krapp  di raccontarne l'atipico dietro le quinte, ovvero ciò che accade al di fuori del raggio delle telecamere posizionate nella sala prove.
Per farlo, Simone e Stefano hanno dovuto piantare le tende sul Palcoscenico del Bellini e trasferirsi in Zona Rossa, vivendo per qualche giorno reclusi insieme ai protagonisti, seguendoli nelle prove, raccogliendo le loro riflessioni e condividendo con loro gli alti e i bassi di questa stramba quotidianità.
Il materiale raccolto è diventato DocuKrapp per campeggiatori teatrali, un progetto in quattro puntate che riesce a entrare nel vivo della Zona Rossa, restituendone tutta la sostanza, l'urgenza e la profondità con uno stile leggero e scanzonato.

La prima incursione di Simone e Stefano ha avuto luogo il 13-14-15 gennaio, e il racconto di quella tre giorni è nella prime due puntate del DocuKrapp, guardale subito

DocuKrapp per campeggiatori teatrali [parte 1]

 

DocuKrapp per campeggiatori teatrali [parte 2]

DocuKrapp per campeggiatori teatrali [parte 3]