LE COSE SONO CAMBIATE

di Cetty Sommella

Francesco è un ragazzo mite e sensibile che soffre per amore. Fiorella, la sua fidanzata, l'ha improvvisamente lasciato con un laconico bigliettino che recitava «Le cose sono cambiate. Ti darò un spiegazione. Aspettami.» Disperato, si consola con la sua passione per la floricoltura, che coltiva con tale dedizione da essere riuscito a creare nuove forme di fiori. Fabio è il suo migliore amico, solare, scanzonato e indomito donnaiolo: ha una concezione della vita e dei rapporti sentimentali in totale antitesi con quella di Francesco, e le prova tutte per convincere l'amico a essere più leggero e superficiale con le donne. Le loro diversissime visioni sono oggetto di gustosi battibecchi, animati dalle teorie dell'invadente portiera Annunziata, lesbica e dominatrice, che non si esime dall'esprimere la sua opinione sull'argomento. A movimentare la situazione, l'avvento di due prostitute invitate da Fabio per distrarre l'amico –  che, però, è talmente ingenuo che neanche capisce la professione delle signore – e l’arrivo di Fiorella che irrompe a casa sua per dargli la promessa (e incredibile) spiegazione... Una commedia acuta e mai volgare che, esplorando l'annoso tema “sesso VS amore” con intelligenza e umorismo, ci fa riflettere su quanto oggi il sesso condizioni la vita di tutti noi.

durata 90 min. senza intervallo