Look Like

Look Likedrammaturgia Francesco Ferrara regia Salvatore Cutrì

Look Like, scritto diretto e interpretato dagli allievi della Bellini Teatro Factory, tratta, con un tono agrodolce e ironico, l’ossessione di apparire propria della società contemporanea. Francesco Ferrara, allievo drammaturgo, scrive la storia di Chiara, che aspira ad essere bellissima perché convinta che solo la perfezione estetica può condurla al successo; dunque, si rivolge ad Arturo Marras, il chirurgo estetico delle showgirl. Il consulto, i dubbi, le paure, le illusioni e, infine, l'intervento. Ma dopo? Cosa resta di Chiara e dei suoi diciotto anni? Salvatore Cutrì, allievo regista, ha creato dei personaggi che vivono in posa, con le labbra sempre apparecchiate, pronti a un ininterrotto selfie. Una metafora che sottolinea, come spiega il regista, che oggi tutti noi siamo «inconsapevolmente all'interno di una perenne cornice virtuale e gettati, anche involontariamente, in una continua esibizione alla quale sembra impossibile sottrarci».