White Rabbit Red Rabbit

White Rabbit Red Rabbitcon Nunzia Schiano

Sarà Nunzia Schiano ad affrontare la tappa del Piccolo Bellini del White Rabbit Red Rabbit #2. Soltanto dopo essere salita sul palco, quando si troverà davanti al pubblico riceverà la busta contenente il copione e inizierà a giocare con il testo rispettandone le regole, aiutata solo da una sedia, un leggìo e due bicchieri e armato di molta ironia e leggerezza.

Non perdere l'occasione di seguire Nunzia Schiano nella sua avventura con White Rabbit, Red Rabbit!

Bio Nunzia Schiano

Nunzia Schiano nasce a  Portici, in provincia di Napoli, nel 1959 ed è tanto l’amore che la lega alle sue origini e alla sua città,che continua a viverci. Finito il liceo classico, frequenta l'università  e inizia subito a muoversi nel mondo teatrale, costituendo una cooperativa con altri colleghi proponendo testi di Viviani, Petito, Basile, Ionesco, Courteline, Lorca. Importanti sono gli incontri con registi del calibro di Renato Carpentieri (progetto Museum) Davide Iodice (Zingari), Luca De Fusco (Antigone), Andrea De Rosa (Maria Stuarda), Geppy Gleijeses (Così parlò Bellavista ), Liliana Cavani (Filumena Marturano). Arriva anche il cinema con varie partecipazioni. Sul mare di A. D’Alatri, Benvenuti al Sud (2010) e Benvenuti al Nord (2012), entrambi di Luca Miniero,  nel ruolo della mamma di Alessandro Siani. La kriptonite nella borsa di Ivan Cotroneo. Reality e Dogman di Matteo Garrone. Da annoverare anche alcune significative partecipazioni alle fiction delle tv generaliste, nel 2016 Rimbocchiamoci le mani con Sabrina Ferilli su Canale 5, nel 2017 I Bastardi di Pizzofalcone e nel 2018 L’Amica geniale.